Erasmus +

Erasmus +  (2014-2020)20 ottobre 2016

  • E' disponibile la "Guida alle opportunità di mobilità in Europa" L'ufficio Europe Direct – Eurodesk del Comune di Trieste ha realizzato la "Guida alle opportunità di mobilità in Europa". La guida vuole divulgare maggiormente le opportunità di mobilità offerte dall’Unione Europea ai suoi cittadini, opportunità che mirano ad accrescere le competenze professionali e personali utili per entrare nel mondo del lavoro.
    Argomenti approfonditi: l’Europa vicino a casa – presentazione delle reti europee, Programma Erasmus+, Studio e formazione, Volontariato, Lavoro e tirocini, ecc. La pubblicazione può essere scaricata in formato PDF (2.47 MB): Guida alle opportunità di mobilità in Europa oppure ritirata in cartaceo presso:Europe Direct - Eurodesk Trieste del Comune di Trieste (via della Procureria 2/a TRIESTE tel. +39-040.675.41.41) 

  • Pubblicato l’Invito a presentare proposte Erasmus+ 2017 e la nuova Guida al programma. La Commissione europea ha pubblicato il 20 ottobre 2016 sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea  l’Invito a presentare proposte -EAC/A03/2016 , il bando annuale che definisce la partecipazione al Programma Erasmus+ con le scadenze per le singole attività, i criteri di ammissibilità e il budget annuale. 
    Scarica l’Invito a presentare proposte in pdf
    Guarda il documento online 

  • Risultati dei progetti Erasmus+ La piattaforma di diffusione Erasmus+ è il principale sportello per trovare informazioni sui progetti europei per l'istruzione, la formazione, la cultura e i giovani.

  • Servizio Civile: bando per 50 volontari all'estero per il progetto IVO4ALL - Scadenza: 9 marzo 2016 Pubblicato il bando per la selezione di 50 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale per l’attuazione del progetto europeo IVO4ALL da realizzarsi nei Paesi dell’Unione Europea. Il progetto sperimentale IVO4ALL rientra nell’ambito del programma Erasmus plus - key action 3 - che sostiene tra l’altro iniziative volte a favorire il volontariato all’estero.  Il progetto in generale ha la finalità di sviluppare l’internazionalizzazione dei sistemi nazionali di volontariato e di individuare misure per garantire parità di accesso ai giovani con minori opportunità (tra cui i NEET). La sperimentazione è effettuata in tre Paesi partner (Francia, Italia, Regno Unito), tenendo conto delle rispettive normative nazionali. Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età. Ai volontari spetta un assegno mensile di 433,80 euro oltre che un’indennità pari a 15 euro per ogni giorno di effettiva permanenza all’estero. I volontari hanno diritto al vitto e all’alloggio durante il periodo di permanenza all’estero e durante il periodo di formazione linguistica in Italia. La durata del servizio è di 6 mesi, di cui 4 mesi all’estero, presso il Paese dove si realizza il progetto prescelto, e 2 mesi in Italia. 

  • 22 settembre 2014. Erasmus: lavoro, prospettive migliori per partecipanti. I giovani europei che partecipano al Programma Erasmus hanno migliori prospettive lavorative. A rivelarlo uno studio sull'impatto di Erasmus, realizzato da un consorzio indipendente di esperti, guidati dal Che Consult di Berlino, insieme al Brussels Education Service, il Compostela Group of Universities e l'Erasmus Student Network. Approfondimenti: http://www.euractiv.it/it/news/sociale/9936-erasmus-lavoro-prospettive-migliori-per-i-partecipanti.html
  • Programma “Erasmus +” (2014 – 2020)
    Erasmus + è il nome del nuovo Programma europeo per i settori dell’Istruzione, della Formazione, della Gioventù e dello Sport proposto dalla Commissione europea il 23 novembre 2011.
    L'accordo sul nuovo Programma è stato annunciato il 26 giugno 2013 dalla Presidenza irlandese e ha ricevuto il via libera “formale” dal Consiglio europeo del 27 e 28 giugno, durante il quale i capi di Stato e di governo dei Ventisette hanno stabilito che il Programma sarà operativo da gennaio 2014.
    Approfondimento al Programma sul nostro sito.